chi siamo

Chi è e cosa fa Casalecchio Insieme. Bilancio Sociale

Casalecchio Insieme è nata formalmente il 28 ottobre del 1994 e tante sono le iniziative che si sono realizzate. L’associazione ha come elementi fondanti la solidarietà e la valorizzazione del territorio. La solidarietà è quella che in questi anni ha contribuito economicamente a tutti quei progetti che si possono vedere nella nostra “Farfalla della Solidarietà”. La valorizzazione del territorio parte da “So e zo par i Bregual” la camminata storica del Lunedì di Pasqua. Da qui è nata la tutela e promozione del sentiero dei Bregoli subentrando al famoso comitato dell’Ing Ghillini che ha permesso il recupero del sentiero. Per promuoverli abbiamo anche creato una gara competitiva la “Cronoscalata dei Bregoli”. Grazie ai Bregoli si è realizzata una collana di quaderni di promozione del territorio: i Quaderni di San Martino, con ben 8 pubblicazioni all’attivo.  Al Lido si tutela il vecchio tavolo della Bandiga luogo di grandi mangiate e risate in compagnia. Promuoviamo le visite guidate di “Casalecchio tutta una scoperta”. In piazza del Popolo a Natale curiamo e sosteniamo la realizzazione dell’”Albero di Natale” alto ben 15 metri e il Presepe.

L’evento più importante che organizziamo è la Festa del patrono San Martino, dove i due elementi fondanti, la solidarietà e la valorizzazione del territorio, trovano una sinergia esplosiva dove ogni anno i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Un altro evento è il “Carnevale dei Bambini” che negli ultimi anni è diventato un punto di riferimento per le famiglie nel Bolognese. Pochi anni fà abbiamo creato i “Sapori Curiosi” una festa enogastronomica che ha saputo valorizzare non solo Casalecchio e il suo territorio, ma anche i primi piatti della cucina bolognese in un trinomio enogastronomia-cultura-divertimento.

Casalecchio Insieme è iscritta all’Albo Regionale del volontariato come associazione di promozione sociale, all’Albo Comunale, alla Conferenza del Volontariato, al gruppo di Protezione Civile Unionale e all’Unione Nazionale delle Proloco d’Italia (Unpli). Nel 2012 Casalecchio Insieme è diventata una Proloco e dal 2017 fa parte della Rete delle proloco Reno Lavino Samoggia.

Da anni grazie alla collaborazione con Volabo e ad una nostra dotazione di gazebo, tavoli, panche, transenne, etc. siamo un deposito di sostegno del mondo del volontariato; inoltre forniamo gratuitamente il mondo scolastico di quelle strutture che permettono la realizzazione delle cosiddette feste di fine anno.

In casi di emergenza e necessità, grazie alla collaborazione con tutto il mondo associativo, non perdiamo tempo e ricordiamo l’ultima iniziativa “Una amatriciana per Montegallo” e anche la lotteria che nel 2012 ha permesso di raccogliere ben €.50.000 per la scuola Lodi di Crevalcore colpita dal terremoto.

L'organo direttivo oggi.

Lo Statuto

Contributi pubblici ricevuti

 

Come e' nata "Casalecchio Insieme"

Verbale di assemblea del comitato "Casalecchio insieme" con sede in Casalecchio di Reno c/o il Municipio in via Porrettna, 266

Assemblea dei Soci

Verbale della prima Assemblea

Il giorno 24 gennaio 1995 alle ore 20,30 presso il teatro comunale "A. Testoni" di Casalecchio di Reno, si è tenuta la prima assemblea dei soci del comitato "Casalecchio Insieme" costituitasi in Casalecchio di Reno il 28 Ottobre 1994.

Sono presenti i seguenti sigg. soci:

L. Masetti, M. Brunelli, F.Ronchetti, F. Simili, G. Barbuti, C. Bianchini, O. Martelli, R. Baraccani, L. Degli Esposti, L. Lipparini, M. Sgarzi, F. Maglionico, A. Matteuzzi, P. Pedretti, D. Gabrielli, G. Cavallari, R. Magli, G. Bianchi, S. Sabbioni, G. Giorgi, B. Cevenini, B. Cerè, C. Tomesani, R. Galli, M. Canova, A. Tonelli, T. Lermini, A. Benassi, G. Cestari, M. Muzzi, A. Pazzaglia.

Per l'amministrazione comunale sono presenti il sig. sindaco Ghino Collina e l'assessore Antonia Dattilo.

Assume la presidenza dell'assemblea il sig. sindaco Ghino Collina. e assiste con funzioni di segretario verbalizzante la dott.sa Aida Gaggioli vice sgretario del comune di Casalecchio di Reno.

Apre i lavori il sindaco richiamando il significato e gli obiettivi del comitato "Casalecchio Insieme" la cui costituzione è stata fortemente voluta da questa amministrazione per il valore anche solidaristico che si propone nei confronti della società.

L'assessore Dattilo ribadisce gli obiettivi del comitato recepiti dallo statuto ed in merito alla lettera di invito all'assemblea costituente, richiama non solo le associazioni commerciali, imprenditoriali, culturali, sportive e del volontariato che operano sule territorio, ma anche i singoli operatori commerciali ed imprenditoriali. Tutto questo in funzione di dare la massima diffusione dell'iniziativa in quanto si ritiene che soltanto con il contributo più ampio possibile siano realizzabili gli scopi del comitato.

L'adesione al comitato rimane aperta a chiunque ne faccia richiesta al presidente, previo versamento della quota associativa, fatta salva l'esclusione decisa insindacabilmente, ma solo per gravi motivate ragioni dall'esecutivo........................